Istituto professionale M.Civitali

Istituto Professionale "M. Civitali"

Dall'A.S. 2013/2014, l'I.S.I. "N. Machiavelli, con l'aggregazione dell'Istituto Professionale "M. Civitali", ha ulteriormente arricchito la propria offerta formativa, affiancando all'istruzione liceale quella professionale.

Nato come Istituto Professionale Femminile, l'Istituto "M. Civitali" è presente da decenni nella realtà lucchese (il Decreto Istitutivo risale al 22 giugno 1960).

Nel corso degli anni ha conosciuto varie trasformazioni, molte delle quali finalizzate all’adeguamento dell’impianto formativo, soprattutto culturale di base, alle nuove esigenze del territorio. Da scuola di frontiera, il cui compito, per lungo tempo, è stato essenzialmente quello di evitare la dispersione scolastica, l'Istituto è diventato, a poco a poco, una scuola d'avanguardia, in grado di soddisfare le esigenze della modernità e di fornire, contemporaneamente, risposte efficaci sui piani dell'educazione, dell'istruzione e della professionalità.

Con l’attivazione del Progetto ’92 i due indirizzi tradizionali (Figurinista/Stilista di Moda e Assistente all’Infanzia/alle Comunità Infantili) sono stati sostituti dagli indirizzi d'istruzione professionale: Operatore/Tecnico dei Servizi Sociali, Operatore/Tecnico dell’Abbigliamento e della Moda.

Successivamente, con la riforma Gelmini ed il riordino degli Istituti Professionali, tali indirizzi sono stati convertiti, a partire dall'A.S. 2010/11, negli indirizzi: SERVIZI SOCIO-SANITARI(settore Servizi) e Produzioni Industriali ed Artigianali (settore Industria e Artigianato). Per quest'ultimo indirizzo, il cui settore produttivo di riferimento è rimasto quello dell'Abbigliamento e Moda, è stata scelta, a partire dalla classe terza, l'articolazione ARTIGIANATO e l'opzione PRODUZIONI TESSILI-SARTORIALI.

Per facilitarne i riferimenti nella specificità dell'articolazione e opzione scelte, tale indirizzo sarà spesso indicato sinteticamente con la dicitura PRODUZIONI ARTIGIANALI TESSILI-SARTORIALI.

Con l'attuazione del D.L. N. 61 del 13/04/17 i due indirizzi sono, infine, confluiti, a partire dall'A.S. 2018/19, negli attuali indirizzi: SERVIZI PER LA SANITÀ E L'ASSISTENZA SOCIALE e INDUSTRIA E ARTIGIANATO PER IL MADE IN ITALY (ABBIGLIAMENTO E MODA.

Dall'A.S. 2004/2005 è funzionante, per il settore dei Servizi Sociali e, dall'A.S. 2012/2013 per il nuovo indirizzo dei Servizi Socio-Sanitari, un CORSO SERALE. Il corso è articolato in tre periodi didattici: un primo periodo didattico corrispondente alle classi prima e seconda, un secondo periodo didattico corrispondente alle classi terza e quarta ed un terzo periodo didattico corrispondente alla classe quinta. Il corso prevede 23 ore settimanali. Le lezioni si tengono dal lunedì al venerdì con orario 18.00 - 23.00. L'organizzazione del corso si avvale del supporto del Centro Provinciale Istruzione Adulti (CPIA) di Lucca.

Nel 2004 l’Istituto ha ottenuto l'accreditamento come agenzia formativa (D.D. n° 8262 del 30.12.2003 Regione Toscana) per i seguenti settori: obbligo formativo, formazione continua, formazione superiore, ottenendo, in questo ambito, anche la certificazione di qualità ISO 9001:2008.

Il DDG n. 2/2014, nonché la Delibera della Giunta Regionale della Regione Toscana n. 1146 del 23 dicembre 2013, hanno concesso, all'Istituto "M. Civitali", la possibilità di attivare la nuova articolazione ARTI AUSILIARIE DELLE PROFESSIONI SANITARIE, OTTICO dell'indirizzo dei SERVIZI SOCIO-SANITARI(attualmente confluito nell'indirizzo ISTITUTO PROFESSIONALE - ARTI AUSILIARIE DELLE PROFESSIONI SANITARIE: OTTICO) e di istituire il nuovo indirizzo di istruzione tecnica SISTEMA MODA nell'articolazione CALZATURE E MODA, compatibilmente con le norme di legge vigenti, con le disposizioni ed assegnazione complessiva del personale scolastico emanate e determinate dal M.I.U.R. (secondo le priorità identificate di concerto con la Regione Toscana) e con il numero di iscrizioni. Ad oggi i due indirizzi non sono ancora stati attivati.